Parodontologia

Mentre la carie dentale e le sue complicanze possono essere facilmente diagnosticate e trattate con successo, al problema della malattia periodontale, cioè, il tessuto che circonda i denti, ed alla sua prevenzione non si presta attualmente una attenzione sufficiente. Ciò è dimostrato dalle statistiche spiacevoli – il 95% della popolazione adulta e il 60% dei bambini e degli adolescenti soffrono di malattia parodontale.

 

Trattamento della parodontite

 

L’esito positivo del trattamento della parodontite richiede una stretta collaborazione con il paziente e il medico ed è possibile solo se è complesso (terapeutico, chirurgico e ortopedico). La nostra clinica da oltre di 10 anni lavora per il trattamento della parodontite e di altre malattie comuni delle gengive, aiuta i suoi pazienti a risolvere questo problema. Noi affrontiamo la malattia parodontale, prendento in considerazione la sua causa, cerchiamo di eliminare sia la manifestazione esterna della malattia, ovvero l'infiammazione delle gengive, che eliminare o ridurre i fattori che causano la malattia.

 

Il fatto più fondamentale del trattamento della parodontite è la massima igiene orale. Pertanto, in primo luogo ci sono tali procedure professionali di igiene come: rimozione della placca dentale per mezzo di apparati ad ultrasuoni, AirFlow, paste speciali e gomme lucidanti. Inoltre informiamo i nostri pazienti circa l’igiene individuale della cavità orale e facciamo la scelta dei rimedi necessari.

 

 

Trattamento della parodontosi

 

Il pericolo principale di questa malattia è che funziona senza problemi e dolori, ed il sanguinamento inizia durante acutizzazione. Si consiglia di passare al trattamento della malattia di parodontosi prima della comparsa di manifestazioni sintomatiche.

 

Il trattamento combinato della malattia di parodontosi nella clinica include non solo la rimozione di incrostazioni e granulazioni sopra e sotto le gengive che provocano processi distruttivi nella struttura parodontale, ma anche la vestibuloplastica e il ripristino del ramo alveolare della mascella usando la rigenerazione dei suoi tessuti per mezzo di materiali osteoplastici (sostituti ossei), è il metodo che favorisce la rinnovazione del tessuto osseo e l’unione del dente.