Anestesia

Non è possibile immaginare l’odontoiatria moderna senza metodi moderni di anestesia. Nella nostra clinica viene applicato un approccio professionale per l’utilizzazione dell’anestesia locale. A seconda di età e di stato funzionale dell’organismo del paziente il medico sceglie un farmaco adeguato. Prima di fare un’iniezione, il medico interroga il paziente circa precedenti utilizzi di anestetici, stabilisce l’anamnesi di allergia, e solo dopo decide circa l’applicazione di una o l’altra anestesia.

 

 In precedenza per l’anestesia venivano principalmente usate la novocaina e la lidocaina, attualmente la novocaina non viene applicata affatto e la lidocaina si usa soltanto come gel per l’applicazione dell’anestesia. Tali farmaci come ubistesin (articaine), septanest, mepivacaine garantiscono la perdita completa della sensibilità di denti e gengive nell’area necessaria. Per il trattamento vengono ampiamente applicati farmaci di azione locale.