Implantologia

Implantologia Dentale

Tipi di impianto:

A seconda della situazione clinica del paziente, caso per caso viene deciso quale tipo di impianto inserire nella bocca del paziente.

Come regola prima di inserire un impianto, viene sempre svolta una panoramica, in questo modo i medici si assicurano che il paziente sia idoneo per pratiche di implantologia dentale.

Quando usare gli impianti?

Gli impianti dentali rappresentano la soluzione ottimale e definitiva per tutti quei pazienti che hanno i denti fortemente danneggiati o mancanti.

  1.  Nel caso della mancanza di un solo dente, l’impianto dentale sostituisce il dente e la sua radice, conservando i denti sani adiacenti.
  2.  Nel caso in cui mancano 2 o più denti, si può ricorrere all’utilizzo dei cosiddetti ponti. In questo caso, non c’è bisogno di installare un impianto per ogni dente mancante, e ne bastano solitamente due.
  3.  In molti casi, il paziente ha la necessità di sostituire tutti i denti della parte superiore e/o anteriore della bocca. Qui si installano 4 o più impianti che andranno a sostenere una protesi circolare fissa.

Prevenzione perdita di tessuto osseo

quando viene meno un dente, viene meno anche la massa ossea, specie se interessa la zona della mascella

Funzioni masticatorie ripristinate

sostituendo i denti mancanti con gli impianti dentali, viene ripristinata la normale dentatura e le condizioni naturali della masticazione

Mantenimento della parlata naturale

se manca un dente, ma ancora di più se ne mancano parecchi, si può avere difficoltà a pronunciare alcune parole. Con gli impianti dentali il problema può essere risolto.

Nessuna manutenzione particolare

un impianto dentale è come un dente naturale e richiede i normali strumenti di igiene orale quotidiana

Supporto ai denti naturali vicini

Se manca un dente i denti adiacenti tendono a occupare gli spazi vuoti provocando disallineamenti. Grazie agli impianti dentali i denti restano stabili al loro posto

Prevenzione delle malattie gengivali

nelle cavità lasciate dai denti caduti possono depositarsi accumuli di residui di cibo e favorire le malattie gengivali. Gli impianti dentali possono eliminare questo problema.

Ridotte infiammazioni del cavo orale

applicando una protesi fissa come un impianto dentale, diminuiscono i fenomeni infiammatori provocati dallo sfregamento delle protesi dentali mobili sulle gengive.

Durata elevata

se curati adeguatamente, sottoposti alle regolari sedute di igiene orale e ai controlli odontoiatrici periodici, gli impianti dentali possono durare decenni senza dare problemi.

L’implantologia dentale è una pratica odontoiatrica che viene messa in atto dal medico dentista quando occorre sostituire dei denti. Dapprima vengono create dal dentista delle radici artificiali in titanio, un materiale altamente biocompatibile e dunque poco soggetto a possibili fenomeni di rigetto. Queste viti vengono innestate mediante un fenomeno detto di osteointegrazione. Gli impianti dentali sono costituiti da tre elementi principali: la vite endossea, l’abutment e la protesi dentaria


L’impianto dentale permette la sostituzione di uno o più denti naturali con denti artificiali, ma simili sia dal lato funzionale sia da quello estetico, ai denti originali. Un impianto dentale è composto da una particolare vite realizzata in titanio che, tramite chirurgia, viene inserita nell’osso sostituendo la radice del dente mancante. L’impianto si unisce con l’osso e dopo circa un mese riuscirà a sostenere una capsula di ceramica che riprodurrà perfettamente un dente vero.

Qualità Premium, tecnologie dentali avanzate e prezzi meno di 70%

Contattaci!

00355692022047

E-Mail

info@tourdentale.com

Rr. Ndre Mjeda

Tirana - Albania